Come usare l’argilla nella cosmesi casalinga?

L’uso dell’argilla come medicina risale agli albori della civiltà. Anche gli animali usano istintivamente il fango per allontanare insetti, proteggersi dal sole e per curare e la pelle.

Argille e minerali argillosi sono stati utilizzati nella cura della bellezza per centinaia di anni. Per esempio, i nativi americani la usavano per purificare, lenire e curare pelle e ferite.

Con la capacità di esfoliare, assorbire gli oli in eccesso, pulire sporco e impurità, non c’è da stupirsi che ancora oggi è uno dei prodotti più utilizzati per la cura di corpo e pelle. A questo proposito, abbiamo messo assieme un articolo che spiega perché l’argilla è così importante e come impiegarla a casa. 

Cos’è l’argilla?

Un materiale morbido, sciolto e terroso che si trova principalmente nei depositi di argilla minerale che in natura ha diversi colori. Sebbene il colore sia spesso usato per identificare e differenziare le argille è la struttura dei singoli minerali argillosi che li rende efficaci in modi diversi.

Ad esempio, i colori verde e blu provengono da ioni di ferro e magnesio, nonché da materiale organico decomposto. Le argille gialle sono ricche di ossidi ferrici e quella rossa è dovuta agli ossidi ferrosi e al rame. L’argilla bianca è ricca di alluminio naturale e le argille nere sono spesso ricche di ceneri vulcaniche.

Il contenuto di minerali è influenzato da . . .

  • la composizione del suolo dell’area da cui è stata estratta l’argilla
  • dove e quanto profondamente è stata estratta l’argilla
  • il tipo di roccia da cui deriva
  • agenti atmosferici chimici
  • la presenza di sostanza organica ed enzimi attivi

Argille cosmetiche nella cura della pelle

Le argille sono classificate in base al loro contenuto minerale unico e alla loro struttura cristallina. Il contenuto minerale e la struttura fisica – come il colore – sono determinati dal luogo in cui viene estratta. Esistono argille molto diverse a disposizione per uso cosmetico e, grazie alla loro composizione chimica unica, ogni mostra proprietà diverse e fornisce un beneficio diverso.

In base alla loro composizione mineralogica, ci sono tre tipi principali di famiglie di argille utilizzate per scopi cosmetici: Caolinite, Illite e Smectite.

Per questo, non esiste una “argilla minerale pura” in natura. Mentre le argille sono classificate in base ai loro principali componenti minerali, tutte le argille contengono oligominerali naturali che differiranno a seconda delle aree di estrazione.

Alcune argille cosmetiche e usi per la cura della pelle

Mentre tutte le argille cosmetiche hanno la capacità di estrarre olio e impurità dalla pelle, alcune hanno capacità più forti di altre. Pertanto, in base al tuo tipo di pelle unico, un tipo di argilla potrebbe essere migliore per la pelle rispetto ad un’altra. 

Per esempio:

  • Le argille di caolino sono buone pelli da secche a normali
  • Le argille di bentonite sono buone per la pelle normale, mista o grassa
  • Le argille illite, come l’argilla verde francese, sono le migliori per la pelle grassa

Quando si sceglie un prodotto, è bene ricordarsi che ogni pelle è unica. Con l’invecchiamento,  ad esempio, la pelle diventa molto secca, eppure l’argilla semplice che in questo caso potrebbe andare bene è l’illite.

Bentonite

Aspetto: polvere fine inodore, crema naturale/argilla color grigio

Consistenza: leggermente granulosa, ma si sente liscia e morbida tra le dita

Tipo di pelle: funziona bene su tutti i tipi di pelle, ma è particolarmente utile per la pelle normale, grassa, mista o incline all’acne

Benefici per la cura della pelle: l’argilla bentonitica è ricca di minerali tra cui calcio, magnesio, silice, sodio, rame, ferro e potassio. La bentonite è un’argilla molto assorbente e adsorbente e funziona bene per eliminare la maggior parte delle impurità della pelle e degli oli in eccesso. È particolarmente indicata per la pelle grassa, acneica, ha proprietà esfolianti e aiuta a ridurre la comparsa di pori e punti neri.

  • Rinfresca la pelle rimuovendo la pelle morta
  • Ha proprietà astringenti che aiutano a restringere i pori dilatati
  • Aiuta con i tipi di pelle grassa, congestionata e incline all’acne
  • Fornisce un’esfoliazione delicata per aiutare a rimuovere gli oli in eccesso, sbloccare i pori e rassodare la pelle
  • Favorisce la circolazione sanguigna della pelle che aiuta il processo di guarigione e rigenerazione
  • Ammorbidisce la pelle
  • Viene spesso utilizzato nei saponi da barba per lo slip setoso che fornisce
  • Aiuta ad alleviare le irritazioni e a calmare il prurito causato da tagli, ustioni, eczemi e psoriasi
  • Inoltre estrae lo sporco, le impurità e l’accumulo di prodotto sui capelli e sul cuoio capelluto

Nella cura dei capelli, l’argilla bentonitica è ricca di minerali che favoriscono la crescita dei capelli. La bentonite aiuta a rimuovere le impurità, aiuta a rimuovere le cellule morte della pelle dal cuoio capelluto, purifica i follicoli piliferi, ripristina l’equilibrio naturale dei capelli e aiuta a rimuovere l’accumulo di prodotto.

Caolino

Consistenza: molto fine, morbida, soffice e leggera

Aspetto: polvere fine inodore

Tipo di pelle: funziona bene su tutti i tipi di pelle, ma è particolarmente indicata per le pelli sensibili

Benefici generali per la cura della pelle delle argille di caolino: l’argilla bianca è la più morbida e la meno seccante per la pelle. È l’ideale per le persone con pelle secca e sensibile e può anche essere utilizzata in polveri per il corpo completamente naturali e borotalco completamente naturale – invece dell’amido di mais – per prevenire irritazioni o irritazioni da pannolino.

  • È la più delicata di tutte le argille ed è adatta a persone con pelle sensibile
  • Aiuta a estrarre gli oli senza essere aggressiva sulla pelle
  • Dal momento che non lascia olio come altre argille, è molto utile per le persone con pelle naturalmente secca
  • Stimola la circolazione sanguigna della pelle che aiuta a illuminare la pelle
  • Fornisce una delicata esfoliazione e pulizia
  • Ammorbidisce la pelle

Maschera di argilla per capelli da fare a casa

  • 1/2 tazza di argilla Rhassoul
  • 1/3 tazza di argilla bentonitica
  • 1/4 tazza di argilla caolino
  • 3 cucchiai di aceto di mele
  • 1-2 cucchiai di Olio di Mandorle Dolci Biologico
  • 5 gocce di olio essenziale di lavanda
  • 5 gocce di olio essenziale di arancia dolce

Mescola per bene e applica sui capelli per circa 20 minuti, poi risciacqua con abbondante acqua fredda e procedi con lo shampoo.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*