Tendenze manicure della stagione

La regola d’oro in questo momento è: osare. E davvero la maggior parte della gente lo prende alla lettera, anche quando si tratta della manicure e utilizzare colori accesi. Le tendenze più innovative sono fantasie quasi surrealiste, con molti elementi tridimensionali in gel e applicazioni di piccoli gioielli. Per darti un pò di ispirazione, abbiamo messo assieme alcune informazioni in merito versioni più gettonate di nail per l’estate 2022. Che tu sia ossessionata dai pastelli o colori vivaci, dai semplici french o gli sfumati anni Novanta, in questo articolo di sicuro troverai il tipo di manicure estiva che fa per te.

Manicure a clessidra

Al primo posto nella nostra lista di idee per le unghie estive c’è un look unico che si vede dovunque su Instagram: la manicure a clessidra. Le onde laterali e il contrasto con il colore nudo naturale che occupa la maggior parte dell’unghie è di certo una particolarità che non passa inosservata. Per chi vuole provare un fai da te, meglio se iniziate il design nel mezzo, perché aiuta a mantenerlo simmetrico. In questo modo, le curve sembreranno più naturali.

Manicure a clessidra con onde

Vi piace la clessidra ma volete alzare la posta? Allora dovreste optare per una clessidra bicolore con accenti tridimensionali. Il lavoro di pittura segue lo stesso processo già menzionato, ma il colore neutro qui è sostituito con una base color azzurro e una tonalità blu. Fatto ciò si completa con una perla o un piccolo brillante proprio al centro dell’unghie. Assicurati che i dettagli siano centrati prima di passare il topcoat.

French semplice ma brillante

Strass e perle non sono per tutti ma possono di certo elevare gli stili più classici. Per esempio, per creare il design della french che descrive basta utilizzare un pennello piccolo e, proprio come con la forma a clessidra, si inizia a dipingere dal centro. Per applicare i gioielli, basta utilizzare una colla per unghie da farmacia e completare con il topcoat preferito

Manicure con aure circolari

Tra tutte le migliori tendenze unghie dell’estate 2022, l’aura è la più difficile da ricreare a casa. Ma forse si tratta solo avere gli attrezzi giusti e un pò di pratica? Le mail artists che ne creano a decine, sottolineano che la scelta dei colori per una creazione ispirata all’aura dovrebbe essere una questione di intenzioni. Ad esempio il verde attira un’energia nutriente, mentre il rosso può ispirare energia e il giallo ha una funzione lenitiva. Dopo aver dipinto sullo strato di base di smalto, bisogna assicurarsi che sia una tonalità più chiara rispetto alla sfumatura desiderata. A quel punto, basta prendere il colore delle unghie e lasciarlo cadere in sei punti separati di vernice su un pezzo di carta. Lasciando intatto un punto, basta aggiungere quantità crescenti di smalto bianco per creare tonalità sempre più chiare. Una volta mescolati i colori, bisogna usare la tonalità più scura per disegnare il cerchio dell’aura. Lavorando velocemente in modo che i colori non si asciughino sulla carta, si passa poi da scuro a chiaro con cerchi aggiuntivi, finendo con il colore più chiaro al centro.

Consigli per mantenere una buona manicure

Dopo aver scelto il nostro design e visitato il salone di bellezza, vorremo che il lavoro duri per sempre. In effetti, poche sono le sensazioni spiacevoli come la consapevolezza di avere una o due unghie rovinate mentre il resto completamente intatto. È probabile che, con tutte le cose che si fanno nell’arco di 24 ore, a volte non c’è proprio scampo. Per le donne che preferiscono non aver gel e ricostruzioni o colori semi permanenti,  vogliamo rivelare alcuni passaggi che si possono seguire tra una manicure e l’altra per prolungare l’aspetto curato che tutti amiamo.

SCEGLI LA LUNGHEZZA E LA FORMA GIUSTA PER IL TUO STILE DI VITA

Con uno stile di vita attivo, le unghie lunghe non sono mai la scelta migliore. La lunghezza media sarebbe di certo è una buona via di mezzo e un’opzione migliore. L’estremità quadrata e angoli arrotondati e lisci sono sempre più maneggevoli rispetto alle punte eccessivamente aggressive: in più, esistono meno di possibilità di aere incidenti come rimanere impigliate. 

USA IL TUO SMALTO O ACQUISTA IL COLORE CHE HAI UTILIZZATO NEL SALONE

Se il colore dello smalto non è compreso nel costo della manicure, acquista lo stesso colore dal tuo fornitore preferito: ciò assicurerà di poter ritoccare eventuali macchie, se necessario.

PASSA IL TOP COAT OGNI GIORNO

Un top coat è assolutamente necessario per creare la manicure perfetta. Dopo aver fissato lo smalto con la maggiore resistenza nella parte più ampia, assicurati di fissare anche la punta dell’unghie con il top coat. Facendo così, l’unghie durerà più a lungo e schegge o graffi sono più improbabili.

SUBITO DOPO LA MANICURE EVITA IL CALORE E L’ACQUA

Quando le unghie sono appena state lavorate, è sconsigliato lavarsi immediatamente le mani perché potrebbe danneggiare lo smalto. L’indurimento completo della vernice a volte richiede fino a 12 ore. Per questo motivo, ricordati di terminare tutte le faccende prima di ottenere la tua manicure professionale così da assicurarti di poter avere il tempo necessario per l’asciugatura. Inoltre, cerca di fare il possibile per assicurarti di proteggere le tue unghie. Quando lavi i piatti o usi l’acqua fredda, assicurati di indossare i guanti per una protezione extra.

LIMA LE UNGHIE SE NECESSARIO

La lima è uno strumento molto utile perché assicura che la manicure duri il più a lungo possibile. Investi in una di quelle che hanno diversi lati con diverse funzioni (lucidare, limare): si tratta di un oggetto che, passo dopo passo, migliorerà l’aspetto delle tue unghie all’istante.

MANTIENI LE CUTICOLE IN FORMA E PULITE 

Si parla sempre di unghia ma per quanto riguarda le cuticole? Beh, in realtà sono tanto importanti quanto il resto e spesso è proprio questo dettaglio che distingue una manicure professionale da una eseguita a casa. Un olio per cuticole è il modo perfetto per ammorbidire l’area perché è formulato con ingredienti che penetrano in profondità, oltre gli strati di smalto. L’applicazione di olio per cuticole dopo il top coat donerà alla manicure una durata più lunga. 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*