Quali sono gli sport migliori contro lo stress? 

Lo stress è parte della vita di ognuno di noi. A meno che non si scelga di vivere in modo isolato, praticamente qualsiasi cosa può renderci stressati: da una fila troppo lunga alle poste durante l’ora di pausa, ad una multa inaspettata. Eppure, lo stress può essere un fenomeno molto più nocivo sulla nostra salute di quanto pensiamo: da notti insonni a complicazioni del sistema immunitario, disfunzioni intestinali o reflussi gastrici nervosi. Per fortuna, lo sport può essere un rimedio molto interessante, proprio per cercare di dare al nostro organismo una regolarità di movimento che, prima di tutto, evita di lasciarci in balia ai nostri pensieri (spesso, siamo più stressati pensando che non dovremmo esserlo, ma è una parte inevitabile del nostro vivere quotidiano).  Per questo motivo, insieme ai nostri esperti abbiamo deciso di affrontare l’argomento. Leggi l’articolo fino alla fine per scoprire, tra le tante cose, anche i migliori sport per rimediare contro lo stress.

Come influisce lo stress sulla nostra salute?

Da un punto di vista fisico, lo stress è associato a una serie di problemi di salute, tra cui quelli che andiamo ad elencare di seguito. 

Problemi cardiovascolari

A lungo termine, lo stress può contribuire all’ipertensione (pressione alta) e aumentare il rischio di malattie cardiache.

Soppressione del sistema immunitario

Uno stress di tipo prolungato può indebolire il sistema immunitario, rendendo l’organismo più suscettibile a infezioni e malattie.

Problemi digestivi

Lo stress può influenzare anche il modo in cui si digerisce, portando tutta una serie di conseguenze come l’indigestione, sindrome del colon irritabile e altre tipologie di disfunzioni gastrointestinali.

Aumento o perdita di peso

Quando si è stressati, anche le abitudini alimentari possono peggiorare, portando ad un consumo di cibo eccessivo oppure all’effetto contrario, una perdita di appetito e peso inusuale. Il risultato è una fluttuazione malsana. 

Disturbi del sonno

È risaputo che essere eccessivamente stressati spesso disturba i ritmi del sonno, contribuendo all’insonnia.

Salute mentale

Inoltre, dal punto di vista della salute mentale, lo stress cronico è legato a condizioni come ansia e depressione. Può anche compromettere le funzioni cognitive, rendendo difficile concentrarsi e prendere decisioni.

Perché fare sport regolarmente fa bene? 

L’umore cambia

L’attività fisica innesca il rilascio di endorfine, gli stimolatori dell’umore prodotti dal nostro organismo. Agiscono come antistress, aiutando a ridurre ansia e tensione.

Regolazione del cortisolo

Regolare i livelli di cortisolo è importante, perché è l’ormone che viene rilasciato in risposta allo stress. L’esercizio fisico regolare aiuta a bilanciarne la produzione, impedendogli di raggiungere livelli elevati.

Funzione rilassante 

Alcuni tipi di esercizi possono abbassare la pressione sanguigna, rallentare la frequenza cardiaca e indurre un senso di calma, contrastando gli effetti dello stress.

Concilia il sonno

Lo stress può disturbare il sonno, ma un’attività fisica regolare aiuta a regolare i cicli, favorendo un sonno più profondo.

Lo sport come cura anti-stress: ecco le 5 attività da praticare

1. Corsa

La corsa è un ottimo esercizio che rilascia endorfine, regalando di per sé un umore più sollevato. Permette di liberare la mente anche perché per correre bene è necessario concentrarsi sul respiro e il movimento continuo.

2. Yoga

Lo yoga combina posture fisiche con il controllo del respiro e la meditazione, promuovendo il rilassamento e la consapevolezza. È una pratica eccellente per ridurre lo stress, migliorare la flessibilità del corpo e il benessere generale della persona.

3. Nuoto

Il nuoto è considerato lo sport più completo. Da un punto di vista degli effetti sul sistema nervoso, può essere considerato come un calmante. La natura ritmica del nuoto, combinata con il dover galleggiare sull’acqua, è di per sé un’attività rilassante che può aiutare ad alleviare lo stress.

4. Ciclismo

Andare in bicicletta, sia all’aperto che in palestra, è considerato un ottimo esercizio cardiovascolare. Consente di concentrarsi sul movimento ritmico delle pedalate mentre ci si gode i benefici dell’aria fresca e del paesaggio (per chi preferisce pedalare all’aperto).

5. Camminata meditativa

Fare una passeggiata con lo sforzo di essere consapevoli può essere un’attività antistress semplice ma efficace. Basta concentrarsi sul proprio respiro, prestando attenzione a ciò che ci circonda e lasciando andare i pensieri frenetici. Soprattutto se l’esercizio è fatto in natura, camminare può davvero amplificare i benefici antistress.

Altri modi per ridurre lo stress

Rilassamento muscolare progressivo 

Il rilassamento muscolare progressivo prevede prima la tensione e poi il rilassamento di diversi gruppi muscolari.

Scrivere i propri pensieri su un diario

L’attività regolare di mantenere aggiornato un diario può sbloccare l’espressione delle proprie emozioni. È efficace per acquisire una prospettiva sui fattori che provocano lo stress.

Ascoltare musica

La musica ha un effetto calmante sul sistema nervoso: basta creare una playlist con brani rilassanti da ascoltare nei momenti più difficili.

Aromaterapia

Alcuni oli essenziali, come la lavanda o la camomilla, sono noti per le loro proprietà calmanti. Usali in un brucia essenze o sotto forma di candele per creare un ambiente rilassante prima di andare a letto.

Una vacanza

Seriamente: non è che stai lavorando troppo? Essere produttivi è importante, ma lo stress potrebbe anche essere un segnala del tuo corpo che dice “basta”.

Limitare l’uso della tecnologia

Cellulare e computer sono stimolanti. Riduci l’uso di social media, notizie e attività legate al lavoro.

Conclusioni 

“Sono così stressato, che i strapperei tutti i capelli”. Beh, generalmente chi si strappa i capelli soffre di un disturbo psichiatrico, ma la cattiva notizia è che, ciò che lo stress può causare, è tra le tante cose anche una caduta di capelli. Questo è un dato importante per farci capire il ruolo dello stress sulla nostra salute: non è solo una perdita di sonno qui e lì, poiché per alcuni le conseguenze di salute possono essere tantissime. Da malattie cardiovascolari a quelle del sistema immunitario, passando per alopecia, o problemi di salute mentale. Insomma, se un pò di stress fa anche bene perché ci tiene sull’attenti, quando è di tipo prolungato e cronico, potrebbe invece fare molto male alla salute. E se sei una persona che si stressa eccessivamente a causa del lavoro, cerca di capire se è possibile lavorare meno di tanto in tanto. A volte siamo dipendenti da ritmi forzati, ma se si vuole stare bene, bisogna prima volerlo ed essere disposti a scendere dalla giostra frenetica quotidiana – giusto per un pò.  

Lascia il primo commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*