Rituale di bellezza estate per lei: viso e capelli

La stagione estiva è arrivata e quando i gradi aumentano, la nostra pelle e i capelli reagiscono. Spesso si avvertono una serie di problemi tra cui brufoli, abbronzatura, cuoio capelluto grasso, effetto crespo, ecc. Alla luce di ciò, abbiamo pensato di mettere assieme una mini guida di bellezza che ti aiuterà a mantenere un aspetto impeccabile durante tutta l’estate. Oltre ai consigli per risolvere i problemi più comuni di capelli e pelle, troverai altre informazioni utili di bellezza in generale.

I problemi di pelle più comuni in estate

Questa stagione porta con sé calore e umidità che non solo si aggiungono ai nostri problemi cutanei già esistenti, ma ne provocano anche nuovi. Vediamo quali sono le difficoltà più comuni che sorgono in questa stagione e la relativa soluzione.

Bolle di calore

A causa dell’aumento delle temperature, le bolle di calore sono un evento molto comune in estate. Compaiono in genere sulla schiena, sul petto e sul viso. Chi ha la pelle grassa ha più probabilità di soffrirne rispetto ad altri. La cosa peggiore è sono pruriginosi e rossi e possono mettere a disagio. Tuttavia, è possibile prevenirli o eliminarli seguendo i nostri suggerimenti.

1 Indossa abiti in tessuto traspirante come cotone o lino: non si attaccano alla pelle.

2 Fai il bagno con acqua fredda o tiepida in modo che la pelle si raffreddi. Dopo di ciò, applica una lozione adatta sulle bolle. Aiutano ad assorbire il sudore e fornire sollievo dalle bolle di calore.

3 Strofina dei cubetti di ghiaccio sulle bolle per ridurre il rossore e il prurito.

4 Se nessuno dei metodi precedenti funziona, consulta un dermatologo che può prescrivere dei farmaci.

Abbronzatura

Il sole è spietato e lascia i suoi danni sotto forma di abbronzatura. Se vuoi mantenere la tonalità della tua pelle, puoi seguire i nostri consigli. Se sei già abbronzata, alcuni impacchi ti aiuteranno ad eliminare l’abbronzatura.

1 Applica sempre una protezione solare di almeno 30 SPF. Se rimani a lungo sotto l’esposizione diretta, assicurati di riapplicare la lozione ogni due ore.

2 Se sei già abbronzata, prepara un impacco di miele e curcuma e applicalo sulla pelle. Lascia in posa per 15 minuti e poi risciacqua con acqua abbondante. Applicato una volta a settimana aiuterà a liberarsi dell’abbronzatura.

Impacchi per capelli: ecco i migliori

Tieni a bada i problemi dei capelli estivi curando le tue ciocche con impacchi casalinghi rilassanti. Ecco i nostri preferiti.

Impacco all’henné

Se vuoi mantenere il cuoio capelluto fresco e i capelli morbidi, usa un impacco per capelli all’henné. Questo ingrediente ha proprietà rinfrescanti e colora i capelli marrone scuro. Per chi ha i capelli naturalmente neri, un impacco simile dona lucentezza in modo naturale. Basta mescolare la polvere di henné con acqua e assicurarsi che la consistenza della pasta sia densa.

Impacco di ibisco

L’ibisco ha proprietà che possono fare miracoli: funziona contro l’effetto crespo, la forfora, la caduta dei capelli e i capelli secchi. Per fare un impacco, basta macinare i petali e le foglie fino a ottenere una pasta densa. Basta poi applicare il tutto sul cuoio capelluto e sui capelli e lasciarlo in posa per 20-30 minuti e poi procedere con uno shampoo delicato.

Ulteriori consigli per curare i capelli in estate

Il nuoto è un’attività soprattutto amata in estate. Per coloro che la praticano regolarmente, il cloro può mettere a dura prova la salute dei capelli. Indossare la cuffia impermeabile a volte non basta: bisognerebbe proteggere i capelli ulteriormente mescolando una parte di aceto di mele con quattro parti di acqua e versarla sui capelli lavati. Sul mercato esistono anche shampoo per capelli danneggiati dal cloro. Un’altra cosa consigliata è il massaggio con l’olio di cocco una volta alla settimana.

Con la temperatura alta, l’uso di attrezzature per lo styling come bigodini, asciugacapelli e piastre provocherà danni ulteriori. Durate questa stagione gli esperti consigliano di limitare l’utilizzo perché possono scaldare troppo le ciocche e il cuoio capelluto. Se farne a meno è impossibile, basta assicurarsi di applicare uno spray termoprotettivo prima dell’uso.

Dato che il clima è caldo, è meglio tagliare i capelli corti che sono anche gestibili più facilmente. Ma se il pensiero delle forbici del parrucchiere ti fa rabbrividire, opta per acconciature che lasciano viso e collo scoperti. La frangia spesso può causare acne sulla fronte e meglio se i capelli sono raccolti in uno chignon o una coda di cavallo.

Un’altra cosa da ricordare per la cura dei capelli in estate è lavare fare lo shampoo con acqua fredda. Ciò assicura che i pori non si aprano e previene anche la caduta dei capelli. Se non sei da acqua fredda, almeno considera quella tiepida. È importante sottolineare che l’acqua fredda raffredda il cuoio capelluto, causando un sollievo in automatico dal calore in eccesso.

Le tre regole d’oro durante la calura estiva

Il caldo può mettere a dura prova la pelle e i capelli, ma con questi consigli è possibile trascorrere un’estate fantastica e in tutta sicurezza.

1. Non dimenticare mai lo shampoo

Detergersi è una pratica importante quando si tratta di cura della pelle, soprattutto durante l’estate. Aiuta a rimuovere lo sporco e l’olio in eccesso dalla pelle, mantenendo l’idratazione naturale ottimale.

2. L’aloe vera è la tua migliore amica

Il gel di aloe vera è una soluzione che spesso riesce a ridurre tanti problemi di cura della pelle. Che si tratti di eruzioni cutanee, prurito o qualsiasi altro problema, il gel di aloe vera allevia la maggior parte di disturbi del derma. È possibile anche congelare il gel e poi usarlo a freddo.

3. La cura della pelle è importante anche durante la notte

Chi dice che dovremmo curarci solo di giorno? In realtà il nostro organismo non si ferma mai di lavorare, nemmeno quando siamo immersi nel mondo dei sogni. Per questo motivo, è importante anche considerare un regime di cura della pelle durante la notte per migliorare il nostro aspetto e la nostra salute. Una routine notturna non richiede molto sforzo: necessiti solo del giusto tipo di prodotti. Puoi iniziare con un gel per la detersione il viso e una crema idratante o riparatrice da indossare prima di andare a letto.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*