I migliori termoprotettori della stagione 

Se sei amante di piastra e arricciacapelli, hai anche a che fare con capelli che spesso sembrano bruciati o spenti. Le punte sono le zone dei nostri capelli a soffrire di più. Il calore eccessivo è infatti nocivo anche sulle nostre teste, e dovrebbe essere evitato a tutti costi. Che succede però quando non se ne può fare a meno?

Si continua a fare quello che si deve fare, usando un termoprotettore. Se sei alla ricerca degli articoli più hot di questa stagione, sei nel posto giusto. Assicurati di leggere questo articolo fino alla fine. Abbiamo chiesto ai nostri esperti tantissime informazioni sull’argomento – buona lettura!

I migliori termoprotettori della stagione 

Bella ragazza sul concetto di spiaggia

1. Kérastase Per Capelli Secchi

Formulato per proteggere i capelli secchi dai danni degli strumenti per lo styling, crea una barriera tra capelli e calore. In più, aiuta a nutrire e idratare i capelli secchi, lasciandoli morbidi, lisci e maneggevoli. Sceglilo se hai i capelli secchi o danneggiati. Otterrai capelli morbidi, lisci e idratati.

2. L’Oréal Professionnel SteamPod Crema Lisciante

Sebbene sia stata creata per essere usata con la piastra SteamPod, può essere adattata per qualsiasi tipo di accessorio simile. È una crema protettiva e lisciante, adatta per la stiratura dei capelli. Aiuta a proteggerli dai danni causati dal calore creando una barriera protettiva sui capelli. Aiuta anche a levigare la cuticola dei capelli, ridurre l’effetto crespo e aggiungendo lucentezza. I capelli sono morbidi, lisci e maneggevoli.

3. Ghd Bodyguard – Spray Protettore Termico

Considerato il termoprotettore più efficace e venduto, riduce i danni del calore e l’effetto crespo. In più, contiene ingredienti che aiutano a idratare e nutrire i capelli, lasciandoli morbidi, lisci e facili da trattare. Infine, lo spray aggiunge lucentezza e migliora il processo di acconciature, per delle finiture eleganti.

4. Redken Trattamento Termoprotettivo Per Capelli Danneggiati

Se ami andare con la temperatura della tua piastra al massimo, questo è il termoprotettore che fa per te. Fornisce protezione termica per i capelli danneggiati, proteggendoli dagli effetti dannosi del calore. Inoltre, il trattamento aiuta a migliorare le condizioni generali dei capelli fornendo idratazione, nutrimento e forza. Può anche aiutare a levigare la cuticola dei capelli, riducendo l’effetto crespo e migliorarne la lucentezza. I capelli sono immediatamente più sani e più belli.

5. Davines Melu 

Gli utenti che utilizzano il termoprotettore riferiscono che protegge efficacemente i capelli dai danni del calore, fornendo idratazione e nutrimento. Lo spray aiuta a mantenere i capelli sani e con un colore brillante, anche quando c’è bisogno di acconciarli a caldo frequentemente. Riesce a fare il suo lavoro senza appesantire i capelli, ed è una garanzia Made in Italy!

6. Pantene Pro-V Miracle 5-In-1 

In quanto prodotto 5 in 1, il Pantene Pro-V Miracle è davvero una miniera di vantaggi. In più, può adattarsi ad una grande varietà di tipologie di capelli e cuoio capelluto. Funziona sia come balsamo senza risciacquo, che come districante e termoprotettore. Per chi ha bisogno di acconciare i capelli in modo continuato, sarà un grande aiuto per la fase dello styling. Lo spray è una formula multiuso, progettata per semplificare la routine di bellezza dei propri capelli.

7. Biopoint Styling

A differenza di altri termoprotettori pesanti o grassi, Biopoint Styling ha una formula leggera che non appesantisce i capelli né lascia residui. Ottima per chi vuole dei capelli dall’aspetto morbido e naturale. Lisciando la cuticola dei capelli, riduce l’effetto crespo e aggiunge lucentezza, per delle acconciature che durano più a lungo.

Perché il temoprotettore è indispensabile?

Una giovane donna caucasica con in mano un asciugacapelli isolato su sfondo bianco ha realizzato qualcosa e intende trovare la soluzione

Previene i danni dovuti al calore 

Asciugacapelli, piastre e arricciacapelli espongono i capelli a temperature elevate, causando secchezza, rotture e doppie punte. Un termoprotettore forma una barriera protettiva sulla superficie dei capelli, proteggendoli dall’esposizione diretta al calore e minimizzando i danni.

Preserva la salute dei capelli

I danni causati dal calore indeboliscono la struttura dei capelli e ne compromettono la salute e l’aspetto. Utilizzando un termoprotettore, puoi aiutare a mantenere l’integrità dei capelli: rimangono forti, resistenti e meno danneggiati.

Mantiene i capelli idratati

Come abbiamo visto, la secchezza è una delle prima conseguenze di chi utilizza gli accessori per lo styling in modo eccessivo. Per evitare di soffrire di ulteriore disidratazione, e capelli asciutti, fragili e soggetti a rotture, usa un termoprotettore. Aiuta a trattenere l’idratazione, prevenendone la perdita durante l’operazione di acconciatura. I capelli sono molto più sani.

Riduce l’effetto crespo e l’elettricità statica 

Quando la cuticola dei capelli diventi ruvida e si solleva, crea quel fastidioso effetto crespo e l’elettricità statica. Un termoprotettore è un grande aiuto perché leviga questa parte esterna dei capelli, riducendo al minimo questi effetti fastidiosi. Chi utilizza regolarmente un termoprotettore ha capelli lucenti, lisci e lucidi.

Risultati finali più belli

In generale, l’utilizzo di un termoprotettore è molto più che una protezione dai danni del calore. Una delle caratteristiche più interessanti è che migliora i risultati dello styling a caldo. I capelli sono più facili da maneggiare e acconciare come si desidera. 

Altri prodotti che possono fungere da termoprotettore

Donna sexy sul balcone in una giornata di sole relax stile di vita sano durante le vacanze estive

Balsamo senza risciacquo 

Alcuni balsami senza risciacquo contengono ingredienti che forniscono una barriera protettiva sulla superficie dei capelli, proteggendoli dal calore termico. Assicurati di acquistare formulazioni leggere, a base di siliconi o oli naturali. Ciò aiuterà a lisciare la cuticola dei capelli e ridurre i danni dovuti al calore.

Sieri e oli

I sieri e gli oli per capelli possono aiutare a rivestire i capelli e fornire una barriera contro i danni dovuti dal calore. I migliori principi attivi, in questo senso, sono l’olio di argan, l’olio di cocco o olio di vinaccioli. Aiutano ad idratare e nutrire i capelli proteggendoli dai danni tipici degli accessori per lo styling a base di calore.

Creme 

Alcune creme sono formulate esclusivamente per proteggere dal calore, e possono dunque aiutare a prevenire i danni che sappiamo. Applica queste lozioni o creme sui capelli puliti e tamponati, prima di passare alla fase dell’acconciatura.

Ingredienti naturali

Talvolta non è necessario ricorrere ai prodotti artificiali. Ad esempio, tra gli ingredienti naturali utili in questo senso troviamo il gel di aloe vera o il burro di karitè. Entrambi hanno la capacità di fornire un certo livello di protezione dal calore per i capelli. Certamente non sono la stessa cosa rispetto ai veri e propri termoprotettori, sono comunque in grado di ridurre i danni. Infine, aggiungono molta idratazione ai capelli.

Protezione dal calore fai-da-te

Per gli amanti della cosmesi casalinga, sappiate che è possibile creare il tuo spray protettivo. Basta utilizzare acqua distillata, gel di aloe vera e qualche goccia di olio essenziali. Non aspettatevi chissacchè, ma è sempre un certo aiuto.  

Precauzioni ed effetti collaterali

Capelli belli nel processo di trattamento alla cheratina

Reazioni allergiche 

Alcuni individui possono essere sensibili o allergici a determinati ingredienti presenti nei prodotti termoprotettori. Ad esempio, fragranze, conservanti o oli specifici. Se avverti prurito, arrossamento, gonfiore o irritazione dopo l’uso di un termoprotettore, interrompi immediatamente l’uso. Se necessario, consulta un medico.

Accumulo di prodotto

L’uso di una quantità eccessiva di prodotto (o il mancato risciacquo corretto dai capelli) crea un accumulo di prodotto. Generalmente si manifesta con una sensazione di capelli pesanti, unti o prurito. Per prevenire il problema, non eccedere nella quantità suggerita sulla confezione. Quando fai lo shampoo, risciacqua accuratamente.

Residui sugli accessori

A volte i residui non sono sui tuoi capelli. Puttosto, alcuni termoprotettori possono lasciare residui sugli strumenti per lo styling. Controlla bene piastre o arricciacapelli, poiché potrebbero anche non funzionare come vorresti. Una pulizia regolare con un panno pulito è una buona abitudine, che toglie via eventuali residui.

Inalazione 

Quando si utilizzano molti prodotti spray, fai attenzione ed evita di inalare il prodotto. Inoltre, assicurati di spruzzare il prodotto in un’area ben ventilata. Se necessario, trattieni il respiro!

Irritazione degli occhi

Quando un pò di spray entra a contatto con gli occhi potrebbe causare irritazione o senso di disagio. In questi casi, assicurati di sciacquare abbondantemente con acqua e consulta un medico, se l’irritazione persiste.

Sensibilità cutanea 

Sebbene i termoprotettori siano progettati per l’uso sui capelli, c’è chi potrebbero avvertire sensibilità o irritazione cutanea in caso di contatto. Il cuoio capelluto o la pelle possono essere infatti molto delicati. In caso di dubbi, la cosa migliore da fare è eseguire un patch test prima di utilizzare un nuovo prodotto. In caso di reazioni avverse, interrompi immediatamente l’uso.

Conclusioni 

Una signora abbronzata positiva con un sorriso si tocca i capelli e si posa contro il muro della casa con una porta di legno

Tra tutti i prodotti necessari per la cura dei capelli, il termorptettore è uno degli essenziali. Nonostante ciò, non gode della reputazione che dovrebbe avere, spesso oscurato da articoli più comuni o classici. In realtà non è indispensabile a chiunque, solo a chi ha necessità di maneggiare spesso piastre e strumenti simili. Il calore sulle nostre ciocche è infatti causa di moltissimi danni. Dalle punte secche come le sarde, passando per una disidratazione eccessiva, e rotture disseminate. Alcuni accessori per lo styling come piastre e arricciacapelli infatti non sono costruiti con la possibilità di regolare il calore. In questo caso il prodotto è ancora più imprescindibile – e dovrebbe essere utilizzato prima di ogni acconciatura. In alternativa, è possibile usufruire di altre tipologie di prodotti che hanno delle funzioni simili. Ad esempio, i balsami senza risciacquo, creme e oli di varia tipologia, sieri protettivi. 

Lascia il primo commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*