Donna elegante ma casual in inverno: come si fa?

L’era di combinarsi come delle abat-jour è finita da almeno due generazioni. Oggi, per fortuna, è sempre più di tendenza avere un aspetto casual, anche per la donna. Lo vediamo negli uffici, durante le occasioni (sposarsi con le sneakers bianche, perché no?), e ad una cena importante. Tuttavia, sebbene per gli uomini la situazione chic-casual sembra molto semplice, per le donne le opinioni sembrano contrastare. Cosa significa esattamente vestire casual chic? È davvero poi tutto nelle scarpe? E il resto degli accessori?  Per cercare di fare un pò di chiarezza tra gli animi, abbiamo affrontato l’argomento coni nostri esperti in ambito moda, e questo articolo è il risultato. Se vuoi sapere tutto quello che c’è da sapere sull’argomento, assicurati di leggerlo fino alla fine!

Casual chic: quando è nata la tendenza?

La cultura degli anni Sessanta è stata la vera pioniera, ma soltanto a partire dagli anni più recenti – circa quindici o vent’anni – ha cominciato ad essere davvero popolare, soprattutto in Italia. Giorgio Armani (e la creazione dell’Emporio), hanno cominciato a fondere innovazione e sofisticazione. Dal punto di vista di noi “mortali”, la tendenza si è riflessa in un’accettazione (ed esaltazione) di capi più rilassati e comodi in situazioni non proprio informali. 

Ancora più recentemente, la moda eco-consapevole ha continuato ad abbracciare questa voglia di abbracciare diversi stili, in grado di rispecchiare lo stile di tutti. 

Cosa vuol dire per una donna vestire casual chic

Ecco alcuni esempi. 

Scarpe comode

I tacchi sono sempre tacchi, ma che male che fanno dopo un pò. In questo caso, la preferenza va a calzature che sono comode, come mocassini, ballerine o stivaletti con tacco basso. 

Stile e trucco non sofisticato

Colori matte e dalle tonalità terra, oppure chignon lenti, effetto “appena alzata”. La donna che vuole restare casual non dà l’impressione di essere stata al salone di bellezza tutto il pomeriggio, ma non per questo si trascura – tutto l’opposto.

Gli accessori sono molto importanti

Tissot dorato con la felpa Nike? Perché no – questo è uno degli abbinamenti possibili, insieme a borse di alta qualità e collane ed orecchini. Gli accessori sono tanto importanti quanto i capi d’abbigliamento. Più idee a riguardo nel prossimo paragrafo. 

Gli accessori che sono indispensabili per questo stile 

Parlando di accessori, abbiamo fatto una ricerca e trovato alcuni esempi di quelli che ci ispirano di più. 

La borsa strutturata

Ci piace perché di per sé è dall’aria più formale, e si combina perfettamente con il resto dell’abbigliamo “più rilassato”. Sono create usando materiali di qualità, con forme che possono essere le più svariate. Dal modello tote, passando per i secchielli o i modelli a spalla. 

Cintura

Sapevi già come la cintura può davvero fare la differenza nello stile di una donna? Usala sui vestiti ampi, o le camicie oversized per dare una struttura alla vita tutta al femminile. 

Orecchini a cerchio

Possono essere grandi come si portavano qualche tempo fa, o d’oro giallo o bianco, magari più modesti. Formato a parte, evita la bigiotteria e punta su quelli veri, per dare quel tocco di eleganza che solo i gioielli sanno dare. 

Guanti in pelle

Perfetti per questa stagione fredda – diciamo di no ai classici guanti di lana della nonna, ma ti sei mai soffermata ad osservare come possono essere eleganti quelli in pelle? Scegli un colore neutro, così da poterlo abbinare a tante varietà.

Cappello o berretto

Il cappello è l’accessorio per eccellenza di una donna sofisticata, ma se con i vestiti eleganti a volte può sembrare ridondante, addosso ad un completo sportivo può regalare un aspetto molto particolare. 

Stivaletti 

Li scegliamo per il comfort che può incontrare una qualità senza tempo, e che in inverno possono essere adattati praticamente a qualsiasi occasione. Sono l’accessorio perfetto tra comodità ed eleganza. 

5 idee causal chic per lei in inverno

1. A strati

Un paio di pantaloni casual in colore neutro, abbinati con un maglione oversized lavorato a maglia. Indossa un cappotto lungo e strutturato sulle spalle e le maniche, a completare gli stivaletti in pelle col tacco basso. Il tocco finale sarà un orologio vistoso e un capello modello fedora. PS: puoi anche sostituire i pantaloni con un paio di jeans di qualità a vita alta. 

2. Vestito lungo

Scegli un vestito di media lunghezza in maglia, dal colore neutro (cammello, grigio chiaro o nero). Abbinalo su un paio di collant opachi o completamente trasparenti, e degli stivaletti col tacco quadrato. Per concludere, una collana vistosa, una borsa a tracolla e cappotto di lana.

3. Stile monocromatico

Scegli un dolcevita, e abbinalo ad un paio di pantaloni dello stesso colore. Il cappotto o il blazer (tempo permettendo) dovrà essere di una o due tonalità più chiare – assicurati che sia lungo e aderente. Trova una borsa adatta – può essere sia una piccola clutch che una tote. Gli orecchini? Grandi e vistosi!

4. Con i jeans

I jeans sono un capo perfetto da usare in questo stile. Oggi li consigliamo molto ampi e stile un pò trasandato, da abbinare su una camicia aderente a bottoni. Per ravvivare lo stile elegante, indossala su una giacca lunga o un cardigan strutturato. Le scarpe dovranno essere sneakers bianche, anche con la piattaforma. Completa il tutto con un bell’orologio e un cappello ampio.

5. Sport ma di lusso

Non sarà per tutte, ma alcune donne si fanno lusingare da un paio di leggings scuri da abbinare ad un dolcevita. Nelle giornate più fredde, completa il look con una giacca di montone chiaro e delle sneakers, occhiali da sole di marca e grandi e un bel berretto firmato. 

Conclusioni

La moda casual e elegante negli ultimi anni ha spopolato anche in un Paese così sofisticato come l’Italia. Le donne generalmente si trovano un pò in dubbio in merito a questo stile; in realtà il concetto è molto semplice: basta abbinare elementi di comfort a capi più eleganti e di classe. Comprare di qualità per noi è già comunque un passo avanti: no all’essere eleganti, ma senza classe. Segui i nostri consigli per un look invernale sofisticato, ma allo stesso tempo rilassato.

Lascia il primo commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*