Come prendersi cura dei capelli lunghi a casa (e gratis)

Ah, quelle chiome lunghe e prosperose. Stanno bene a chiunque, ma quando ci si identifica come una donna, di certo sanno fare anche qualcosa in più: regalano un tocco femminile e sensuale, un tipo di stile che non può essere scalfito dal tempo. Tante donne però, sanno bene che mantenere i capelli lunghi è un pò più complicato – talvolta eccessivamente laborioso – e che il gioco non vale la candela. Noi discordiamo con gentilezza – sebbene ci siano degli stili corti fantastici, che fanno girare tutte le teste – e ribattiamo dicendo che dedicare un pò di tempo ai capelli lunghi ha i vantaggi estetici. Se sei tra quelli che vorrebbe, ma è sempre scoraggiato o scoraggiata dal non avere soldi per andare a fare trattamenti dal parrucchiere, questo articolo è fatto per te. In pochissimo tempo saprai come curare i capelli lunghi a casa…senza spendere un soldo! Assicurati di leggere tutte le informazioni fino alla fine per sapere tutto quello che c’è da sapere sull’argomento.

Capelli lunghi vs capelli corti: differenze di stereotipo

Va da sé: le donne per essere femminili dovrebbero avere capelli lunghi, folti e rigogliosi. Giusto? Sbagliato! Ormai queste idee sono vecchie come la Rivoluzione Francese. Però come tutte le cose che appartengono alla tradizione, c’è sempre un fondo di caffè di verità. E oggi siamo qui per svelarlo.

Capelli lunghi

1) Femminilità e bellezza

I capelli lunghi sono spesso associati stereotipicamente a femminilità e bellezza. La verità è che le donne possono esprimere la propria femminilità e bellezza in vari modi: l’acconciatura è solo un aspetto.

2) Tradizione

C’è chi erroneamente collega i capelli lunghi con valori tradizionali, quando invece la scelta riflette uno stile personale e non riflettono necessariamente i propri valori. 

Capelli corti

1)Anticonformismo

Le donne con acconciature non convenzionali o corte possono essere viste come ribelli. Come nel caso dei capelli lunghi, rappresentano uno stile in linea con la propria personalità, indipendentemente dalle norme sociali.

2) Professionalità

In un contesto professionale, i capelli corti potrebbero essere visti come più professionali, raffinati e seri. In realtà, l’essere professionali non è una qualità dipendente dal taglio di capelli.

Infine, forse quello più prevalente, è lo stereotipo della sessualità. I capelli lunghi sono stati storicamente associati ad un ideale attraente, e ad un certo modo di essere predisposti sessualmente. In realtà, parlare di aspetto e acconciatura in merito ad ad un’identità (o disponibilità) sessuale, è altamente degradante per la persona.

Alcuni modi per mantenere i capelli lunghi senza troppo sforzo

Lavaggio delicato

Lava i capelli con uno shampoo e un balsamo delicati, possibilmente senza solfati. Ricorda anche che i lavaggi eccessivi possono privare i capelli degli oli naturali: lavali frequentemente solo se i tuoi capelli sono eccessivamente grassi.

Limita l’utilizzo del calore per le acconciature

Limitare l’uso di strumenti per lo styling a caldo come piastre e arricciacapelli è benefico per la salute dei capelli. Chi ha i capelli lunghi (o molto lunghi) dovrebbe provare a mantenere uno stile naturale, lasciando asciugare i capelli all’aria aperta quando possibile. Se proprio non puoi fare a meno dei tuoi accessori, applica uno spray termoprotettivo prima della messa in piega.

Stili semplici

Optare per stili semplici riduce al minimo lo stress sui capelli. Tenere i capelli sciolti, chignon o code di cavallo che non tirano aiutano a prevenire la rottura dei capelli e l’alopecia da trazione. 

Usa un pettine a denti larghi

Districa i capelli utilizzando un pettine a denti larghi iniziando dalle punte e procedendo fino alle radici. Evita di farlo quando i capelli sono bagnati perché in quel momento sono più fragili.

Idrata a volontà

Abituati ad applicare un trattamento idratante profondo una volta alla settimana per mantenere i capelli idratati e nutriti. Questo può aiutare a mantenere la morbidezza e prevenire la secchezza.

4 Trattamenti casalinghi che fanno risplendere i capelli lunghi

1 – Trattamento all’olio di cocco (oil pulling)

  1. Riscalda qualche cucchiaio di olio di cocco finché non diventa liquido.
  2. Applica l’olio caldo sui capelli umidi, partendo dalle radici fino alle punte.
  3. Massaggialo delicatamente sui capelli, facendo attenzione al cuoio capelluto (è difficile da lavare via).
  4. Copri i capelli con una cuffia da doccia e lasciala in posa per almeno 30 minuti, oppure tutta la notte per un trattamento più intensivo.
  5. Lava accuratamente i capelli prima con un balsamo (aiuterà a lavare via l’olio) e successivamente con uno shampoo delicato.

Benefici

L’olio di cocco penetra nel fusto del capello, e fornisce un’idratazione profonda, riparando i capelli danneggiati. In più, aggiunge una lucentezza e morbidezza naturali.

2 – Risciacquo all’aceto di mele

  1. Mescola una parte di aceto di mele con due di acqua.
  2. Dopo lo shampoo, versa il composto sui capelli.
  3. Lascia agire per 3-5 minuti prima di risciacquare abbondantemente con acqua fredda.

Benefici

L’aceto di mele riequilibra il pH dei capelli, rendendoli più lisci e lucenti. Riesce anche a rimuovere i residui dei prodotti per capelli e l’olio in eccesso.

3 – Trattamento senza risciacquo all’olio di Argan

  1. Per questo trattamento, è necessaria una piccola quantità di olio di argan
  2. Strofinalo tra le mani e distribuiscilo uniformemente sui capelli umidi o asciutti. Concentrati sulle punte.
  3. Continua con la tua messa in piega come fai di solito.

Benefici

L’olio di Argan è ricco di antiossidanti, che favoriscono la salute generale dei capelli. Idrata e nutre i capelli, riducendo l’effetto crespo.

4 – Trattamento all’aloe vera

  1. Acquista dell’aloe vera in formato gel presso un negozio specializzato.
  2. Applica una piccola quantità sui capelli umidi, insistendo sulle punte.
  3. Lascia agire per 15-20 minuti.
  4. Sciacqua abbondantemente in acqua fredda.

Benefici

L’aloe vera contiene enzimi che promuovono la crescita sana dei capelli.

Ulteriori consigli per chi vuole mantenere i capelli lunghi

  • Proteggi i tuoi capelli dal sole e dal vento indossando cappelli o sciarpe. 
  • Scegli accessori per capelli, come elastici, che siano delicati sui capelli.
  • Segui una dieta equilibrata, ricca di vitamine e minerali che supportano la salute dei capelli. 

Conclusioni 

I capelli lunghi sono belli da vedere – ma che fatica – diranno in molti. Infatti, non tutti gli stili di vita possono permettersi una capigliatura alla Raperonzolo. Tuttavia, anche senza andare ogni mese dal parrucchiere, qualche accorgimento qua e là – e dedicare un pò di tempo prima o dopo lo shampoo – potranno essere sufficienti. 

Lascia il primo commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*