Come funzionano le babylights sui capelli scuri? 

Se sei una persona che tiene ai propri capelli e ama colorarli spesso, certamente avrai già fatto (o almeno sentito parlare o visto), le meches per i capelli, ma anche in tempi più recenti, la tecnica balayage e le lowlights. Ma in tutte queste novità e stili, avevi già considerato l’idea di fare delle babylights? Si chiamano “baby” proprio perché hanno lo scopo di essere molto delicate, quasi da ricordare i riflessi naturali che hanno i bambini. Ci sembrava un argomento doveroso da affrontare, soprattutto data la popolarità delle babylights. A questo proposito, abbiamo chiesto ai nostri esperti tutte le informazioni più importanti: da come funzionano a quanto costano, vantaggi e svantaggi e molto di più! Se l’argomento ti interessa, assicurati di leggere l’articolo fino alla fine. In pochissimo tempo saprai tutto quello che c’è da sapere!

Cosa sono le babylights?

Si tratta di una tecnica di colorazione per capelli in grado di creare riflessi molto fini e delicati. Come accennato, l’intento è di imitare i riflessi naturali baciati dal sole che spesso hanno i bambini – ecco perché si chiamano”babylights”. Il modo di applicazione è semplice: i capelli sono prima sezionati, poi intrecciati e schiariti con una soluzione decolorante a basso volume, oppure una tinta per capelli. Il risultato è questo effetto fluido, morbido e assolutamente naturale, in grado di regalare una luminosità senza eguali su tutta la capigliatura. In genere, nell’applicare questo metodo, i parrucchiere passano del tempo a capire come creare un colore di capelli in grado di fondersi perfettamente con il colore di base del cliente.

Per chi sono adatte

Se sei desideroso o desiderosa di un colore di capelli naturale, in grado di aggiungere una dimensione sottile e una luminosità all’aspetto generale, allora puoi considerare le babylights. Inoltre, si tratta di un colore di capelli che richiede poca manutenzione, proprio perché è in grado di mimetizzarsi perfettamente con il colore naturale dei capelli. Soprattutto se hai i capelli fini o delicati, questa tecnica di colorazione aggiungerà profondità e consistenza senza la briga di dover ricorrere ai drammatici (e giù visti) colpi di sole.

Quanto costano in Italia

È difficile fare una stiva che copri tutto lo stivale. Tuttavia, i prezzo delle babylights mediamente si aggirano tra un minimo di €80, fino a €200, o forse anche di più. Bisogna infatti tenere conto della zona d’Italia, la tipologia di salone, e anche le condizioni dei capelli del o della cliente.  

Svantaggi

Costi

Le babylights possono essere più costosi dei colpi di sole tradizionali perché richiedono tecniche di applicazione meticolose e dispendiose in termini di tempo. Il costo può aumentare, soprattutto se hai i capelli lunghi o se hai bisogno di ritocchi frequenti.

Manutenzione

Per le motivazioni appena elencate, significa che le babylight in genere richiedono ritocchi più frequenti rispetto ad altre tecniche di colorazione dei capelli per mantenere il loro aspetto. Ciò naturalmente varia a seconda del colore naturale dei tuoi capelli e dell’aspetto desiderato – potresti aver bisogno di ritocchi ogni 6-8 settimane, il che può richiedere tempo e denaro.

Danni 

Sebbene le babylight siano generalmente meno dannose rispetto alle tecniche di schiaritura più aggressive, qualsiasi trattamento chimico può potenzialmente causare danni al fusto del capello. Decolorare o schiarire i capelli può indebolire la struttura del capello e renderlo più incline a rotture e doppie punte.

Non adatto a tutti i tipi di capelli

Le babylights hanno più effetto su tonalità di capelli chiare e potrebbero non dare lo stesso effetto a chi ha i capelli più scuri. Inoltre, se i tuoi capelli sono molto sottili o fini, la tecnica potrebbe non essere efficace per donare quell’effetto di  dimensione che fa brillare i contrasti di colore.

Effetti limitati

Se stai cercando un cambiamento più evidente nel colore dei capelli, le babylights potrebbero non fare al caso tuo. Per avere più contrasto, considera altre tecniche come il balayage. Non sai quale scegliere? Assicurati di leggere anche il prossimo paragrafo!

Babylights a paragone con altre tecniche 

Balayage

Il balayage prevede la colorazione a mano di riflessi su sezioni di capelli per creare un effetto sfumato. Fornisce un aspetto naturale, con transizioni morbide e diffuse tra i capelli colorati e quelli naturali. Parlando di manutenzione, richiede meno ritocchi rispetto ai colpi di sole. È adatto a chi desidera un colore di capelli che richiede poca attenzione e riflessi tenui, dall’aspetto naturale.

Colpi di sole

Creano un aspetto più luminoso rispetto alle babylight o al balayage. I contrasti di capelli sono più evidenti, e per questo motivo, richiedono ritocchi più frequenti rispetto al balayage o alle babylight, poiché la ricrescita è più evidente più velocemente. A seconda del tasso di crescita dei capelli e dell’aspetto desiderato, potrebbero essere necessari ritocchi ogni 6-8 settimane. Li consigliamo a chi desidera un colore tradizionale e deciso, con una differenza notevole tra i colpi di sole e il colore naturale.

Babylights

Come accennato, per chi vuole riflessi discreti e naturali, molto luminosi, le babylights sono perfette. Richiedono ritocchi più frequenti rispetto ad altre tecniche, poiché si fondono perfettamente con il colore naturale dei capelli e possono diventare meno evidenti man mano che i capelli crescono. Perfetti per chi ha i capelli chiari e preferisce un colore che richiede poca attenzione, dall’aspetto naturale 

Conclusioni 

Se preferisci un colore di capelli sobrio, in grado di esaltare la propria bellezza naturale, potresti considerare l’idea di ricorrere alle babylights. Ricorda però che, a differenza dei colpi di sole tradizionali, questa tinta è molto più subdola e risulta non funzionare bene con le tonalità scure. Per questo motivo, è un metodo consigliato per chi ha i capelli chiari ed è alla ricerca di uno stile semplice, che ricorda appunto i riflessi naturali dei bambini. Un’altra opzione da considerare per chi ha i capelli scuri sono i classici colpi di sole, più forti e vivi nel contrasto ma anche in grado di fare effetto su ogni tipologia di colore naturale. Infine, c’è chi ama per l’effetto ombreggiato, molto romantico, chiamato balayage. Dipinto a mano direttamente sulle ciocche, regala un effetto di mistero a cui pochi sanno resistere!

Lascia il primo commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*