5 prodotti per capelli indispensabili in inverno 

Pioggia sì o pioggia no? Prendere l’ombrello di questi tempi può essere un pò un indovinello, dati i cambiamenti climatici repentini e la poca stabilità che ci godevano qualche anno fa. Anche i nostri capelli, essendo a contatto con l’ambiente esterno, risentono tanto del clima, e l’inverno è un periodo in cui le cure devono essere raddoppiate. A partire dall’effetto crespo che non ama nessuno, passando per una secchezza mai vista – soprattutto chi vive in posti molto freddi – e l’utilizzo sproporzionato di piastre e asciugacapelli. Per mantenere i tuoi capelli sani, quest’inverno ci pensiamo noi: abbiamo raccolto tutte le informazioni più importanti che ci hanno rilasciato i nostri esperti. Da cosa non fare, a come sistemare i capelli velocemente, passando per i prodotti indispensabili. 

Perché l’inverno è particolarmente austero con i capelli?

È un insieme di fattori più che uno solo in particolare – e li abbiamo raggruppati in ordine di importanza.

Poca umidità (in alcune regioni)

Questo può infatti non essere il caso di tutti, però l’inverno generalmente porta aria fredda che, di per sé, riesce a trattenere meno umidità rispetto all’aria calda. Qual è la diretta conseguenza? Capelli molto inclini a spezzarsi, ed estremamente secchi.

Riscaldamenti 

Aiutano la qualità della nostra vita da un lato, ma che effetto hanno sui nostri capelli? L’aria artificiale diffusa per casa può letteralmente asciugare ogni traccia umida sui capelli, facendoli diventare crespi e statici.

Temperature molto fredde

L’effetto che hanno sul nostro organismo è vario, ma generalmente basta pensare che si verifica un restringimento dei casi sanguigni, il che causa una quantità minore di ossigeno direttamente sui follicoli piliferi. Conseguentemente, i capelli risultano più fragili.

Cosa non fare in inverno ai propri capelli

Lavarli troppo

Approfittando delle temperature basse (e la mancanza di sudore), è consigliato evitare di fare troppi shampoo in quanto si depriva il cuoio capelluto dei propri oli naturali. Meglio usare uno shampoo extra-nutriente. 

Acqua calda

Fa bene al corpo, ma i capelli verrebbero completamente disidratati. Con più facilità di spezzarsi e diventare secchi, meglio passare all’acqua tiepida.

Uso eccessivo di apparecchi a caldo

Piastre, arricciacapelli & co. Vanno bene perché ci fanno diventare più belli, ma un uso eccessivo (invogliato dalle temperature fredde) è un no-no perché si verificano ancora più rotture e problemi. Se non puoi rinunciarci, utilizza uno spray termoprotettore. 

Come sistemare i capelli velocemente in inverno (unisex)

Per combattere la tendenza a diventare estremamente secchi e privi di vita, gli esperti raccomandano le seguenti opzioni.

Usare un balsamo a secco

È il fratello dello shampoo a secco: basta spruzzarne un pò per aggiungere quel pò di idratazione necessaria, senza la necessità di ricorrere ad uno shampoo vero e proprio.

Sì all’olio

Oli o sieri per capelli sono estremamente benefici in inverno perché non solo combattono la disidratazione ma aggiungono quel tocco di lucentezza in più che fa bene, soprattutto in questa stagione.

Acconciature che fanno bene ai capelli

Cappelli, sciarpe e quant’altro del genere possono essere molto utili quando fa freddo; sia lui che lei dovrebbe pensare ad indossarli e acconciare i capelli di conseguenza (code, chignon lenti, ecc.).

Acconciature protettive

Un’altra categoria di acconciature è quella specialmente adatta per chi ha i capelli lunghi: che sia di tipo protettivo, così che i capelli possono rimanere al riparo dalle temperature più fredde come le trecce.

5 prodotti per capelli indispensabili in inverno per lui e per lei

1. Moroccanoil Trattamento Originale

I semi di lino e l’olio di Argan marocchino sono un vero e proprio elisir per i capelli. Questo prodotto naturale e privo di solfati è perfetto per contrastare la secchezza eccessiva dei capelli in inverno. Usalo per definire le tue acconciature, soprattutto sulle punte, o dopo la messa in piega.

2. Shampoo a secco Batiste

Questo prodotto dovrebbe essere dentro la borsa della palestra di tutti: chi può permettersi di lavare i capelli ogni giorno, dopotutto? Amiamo lo shampoo a secco, e la linea classica Batiste è in commercio da tantissimo tempo proprio allo scopo di assorbire eventuali oli o sebo in eccesso e rinfrescare i capelli, lasciando un buon profumo.

3. Garnier Fructis Air Dry balsamo senza risciacquo all’aloe vera

Chi soffre di capelli estremamente secchi e ha bisogno di qualcosa che riesca a salvarli dal fastidioso effetto crespo, nonché un’aggiunta di idratazione, dovrebbe provare questo balsamo senza risciacquo. Da usare, se possibile, dopo uno shampoo con applicazione di maschera nutriente.

4. Shampoo Kérastase Nutritive Bain Satin

Se hai i capelli estremamente secchi e danneggiati, questo shampoo professionale sarà il tuo toccasana. Creato proprio per apportare l’idratazione necessaria ai capelli estremamente danneggiati – sarà l’alleato dei tuoi capelli durante i mesi invernali. 

5. Olaplex No. 3 Hair Perfector

Un trattamento definito miracolosi da molti utenti che l’hanno provato, si tratta di un preparatore dello shampoo, da applicare prima del lavaggio e lasciare in posa per circa 10 minuti. È creato proprio per riparare i capelli, rinforzarli e ridurre le rotture. Se lo scegli, ricordati soltanto di seguire bene le istruzioni per l’uso. 

Ulteriori consigli per mantenere i capelli in salute

  • Tagliare le punte almeno due volte l’anno
  • Mangiare bene e bere acqua in abbondanza
  • Evitare acconciature che tirano troppo capelli e cuoio capelluto
  • Scegliere prodotti creati per il tuo tipo di capelli
  • Imparare a conoscere i tuoi capelli: non siamo tutti uguali
  • Pettinarli e maneggiarli con delicatezza

Conclusioni

L’inverno è una stagione dalle mille controindicazioni: non stare troppo al freddo, non abbuffarsi, non passare troppo tempo davanti alla TV anche se scoccia uscire. I nostri capelli durante questa stagione subiscono uno stress dovuto al cambiamento climatico: troppa rigidità può modificare le dinamiche relative alla nostra circolazione sanguigna, nonché rendere i capelli eccessivamente secchi e sfibrati (anche per via dei riscaldamenti in casa). Consapevoli di questo momento, chi vuole avere una capigliatura bella e da fare invidia anche sotto la neve, è importante che segua delle semplici regole, modificando le proprie abitudini. Se necessario, meno shampoo del solito, più idratazione con maschere e balsami senza risciacquo, l’acquisto in generale di prodotti mirati anche per la propria tipologia di capelli. Arrivare a primavera con delle ciocche in salute non è mai stato così facile!

Lascia il primo commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*